Mattia Belletti

Il software che preferisco è quello che posso smontare. Eventualmente, poi, rimontare.
Mattia Belletti

​chi sono

Sono un programmatore dal momento in cui ho potuto mettere mano su un computer, e gli ambienti dove ora mi muovo con più dimestichezza sono da un lato l'ecosistema HTML5/Javascript, e dall'altro C#, tanto in ambito desktop che web.

mi racconto

Se non avessi trovato l'informatica così affascinante, probabilmente oggi sarei un felice pianista fallito.
Mi definisco spesso un hacker - nel senso buono del termine, quello che non fa diventare ricchi.
I videogiochi mi hanno rovinato la vita, ma fortunatamente ne ho due extra. 

in evidenza

La mia curiosità mi ha sempre spinto a sperimentare sia in ambito lavorativo che personale, quindi nella mia esperienza ho avuto occasione anche di lavorare in C, C++, Python, PHP, Java, e svariati altri linguaggi e ambienti. Ho spesso esplorato ambiti estranei al mio mestiere di programmatore, e ho lavorato come sistemista in ambito Linux, trainato anche dal mio amore per il mondo open source. 
Ho conseguito la certificazione Microsoft MCP e sto conseguendo il percorso MCSD for Web Applications.